Tzunami a Tonga: allerta nel Sud Pacifico - Notizioso
Ultime sullo tzunami di Tonga

Ancora non si conoscono le proporzioni dello Tzunami a Tonga, stato insulare della Polinesia. Le informazioni che arrivano sono frammentrie e neanche la stampa del posto è in grado di fornire notizie precise in merito. Le comunicazioni, infatti, sono molto complicate; diverse le aree rimaste senza telefono e connessione internet. A provocare lo tsunami di Tonga è stata l’eruzione del vulcano Hunga-Tonga-Hunga-Ha’apai. Testimoni raccontano della cenere che ha oscurto il cielo in seguito all’eruzione.

Molti abitanti sono stati evacuati, anche il re del Tonga, Topou VI, ha lasciato il palazzo reale di Nuku’alofa. Il re, scortato da un convoglio di polizia e militari, è stato traferito in una villa Mata Ki Eua. La popolazione si è diretta verso le zone più in alto della città. Il lungomare di Tonga è stato completamente inondato.

Tzunami Tonga: allerta per le Isole del Pacifico, Australia e Nuova Zelanda

Il maaremoto non preoccupa solo gli abitanti di Tonga. Sono in allerta anche le Fiji, Samoa, American Samoa, Lord Howe Island and Norfolk Island. Agli abitati di questi posti è stato consigliato di spostarsi nelle zone più interne e alte.

Per l’Australian Bureau of Metereology permane l’allerta Tzunami anche per il Nuovo Galles del Sud, Queensland, Tasmania, Victoria e Macquarie Island.

La situazione alle Fiji

Alle Fiji è stato segnalato il pericolo di onde anomale. Queste hanno già raggiunto la località Vanualevu. In un conferenza stampa il procuratore generale delle Fiji, Aiyaz Sayed-Khaiyum, ha fatto sapere che la qualità dell’aria è costantemente monitorata.

È stato raccomandato alla popolazione di evitare la zona costiera. Si consiglia, inoltre, di tenere coperti i serbatoi d’cqua e restare a casa in caso di pioggia, queste potrebbe essere acida. Forti i problemi di connessione internet.

Samoa e Samoa Americane

Alle Samoa sono almeno un centinaio le famiglie che hanno lasciato le loro case. Si tratta di persone che popolano i villaggi nella zona meridinale dell’isola di Savaii. Intorno alle 18, ora locale, le onde hanno raggiuto le abitazioni di Palauli e Vailoa.

A parte i suddetti villaggi, la situazioe alle Samoa appare tranquilla. Secondo le autorità locali, non è necessaria l’evacuazione. Tuttavia l’allerta permane ed è sconsigliato avvicinarsi alla costa. Alle Samoa Americane si registrano onde alte 60 cm.

Australia

Allarme Tzunami per le coste orientali dell’Australia e della Tasmania. Norfolk Island e Lord Howe sono rischio inondazione. Alla popolazione delle zone costiere è stato raccomandato di spostarsi almeno di 1 km nell’entroterra. Allerta anche nel Queensland.

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO

Di Vincenzo Borriello

Direttore responsabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.