Arrestato per aver usato il trucco del cuscino

Negli ultimi tempi è diventato virale su TikTok il trucco del cuscino per non pagare il bagaglio extra sul biglietto aereo. Questo trucco è condiviso come altri con l’hashtag #travelhacks. Tanti TikToker si vantano di essere riusciti in questa impresa. C’è chi ha provato ad imitarli dando per scontato che tutto ciò che vedono su internet sia vero. Magari si può anche avere la fortuna di trovare un addetto ai controlli poco attento e farla franca. Se ti scoprono, però, sarebbe il caso di non insistere come , invece, ha fatto un passeggero che avrebbe dovuto imbarcarsi dall’aeroporto internazionale di Orlando, Florida, e che quel volo non lo ha preso, finendo arrestato. A rendere noto l’episodio è stata un’utente di TikTok conosciuta come Natasha Organic.

Come funziona il trucco del cuscino per non pagare il bagaglio extra sull’aereo

Per comprendere il trucco del cuscino per non pagare il bagliaglio extra sul biglietto del volo, bisogna sapere che alcune compagnie aeree consentono d’imbarcarsi con un cuscino. In questo modo si consente ai viaggiatori di riposare comodamente durante il volo.

Questa opportunità ha dato l’idea ad alcuni di riempire la fodera del cuscino con indumenti evitando così, di far eccedere il peso della valigia. Gli addetti ai controlli dell’aeroporto di Orlando si sono accorti che quell’uomo sotto al braccio non aveva un semplice cuscino.

Il passeggero si è opposto ai controlli e quando è stato definitivamente scoperto, non ha voluto pagare il dovuto. A quel punto il personale di terra della compagnia aerea ha chiamato la polizia e l’uomo è stato arrestato perdendo, così, il volo.

Fonte New York Post

Di Vincenzo Borriello

Direttore responsabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *