Gottnga: sì al topless in piscina

Autorizzato il topless in piscina. La storica decisione è stata presa dal comitato sportivo di Gottinga, cittadina tedesca della Bassa Sassonia, Germania. Tutto è nato dopo le proteste di una nuotatrice che, sentendosi uomo, ritenva di avere tutto il diritto di poter nuotare in tolpless in piscinat. C’è stao così un dibattito sulla quesione dell’identità di genere che è sfociato nel permesso di nuotare a seno nudo per le donne, così come i maschi stanno a petto nudo.

Tuttavia si tratta di una vittoria parziale per chi ha a cuore la questione dell‘identità di genere. Le donne, infatti, potranno andare in piscina in topless solo nei fine settimana, partire dall’1 maggio. Insomma, a Gottinga l’uguaglianza di genere vale solo nel week-end, ha sottolineato qualcuno.

Le autorità locali hanno spiegato di aver deciso in questo modo perchè durane la settimana le piscine sono frequentae dalle scolaresche e quindi si è voluto evitare un potenziale turbamento dei più piccoli.

Fonte TGcom24

Di Vincenzo Borriello

Direttore responsabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.