Tigre scappa dal circo di Sandra Orfei a Pozzallo

Una tigre del circo Sandra Orfei è riuscita a scappare dal suo recinto e uccidere un pony che si trovava nell’area circense. L’increscioso episodio è accaduto a Pozzallo (Ragusa) dove il circo Sandra Orfei è fermo da qualche giorno per i suoi spettacoli. Inutile sottolineare la gravità dell’accaduto, la tigre scappata dal circo di Sandra Orfei avrebbe potuto attaccare delle persone. Invece ci è andato di mezzo un povero pony e in tutta sincertità ci dispiace per il povero animale.

Questo fatto dovrebbe porre ancora una volta l’accento sullo sfruttamento degli animali da parte dei circhi. Esseri viventi portati via dai loro habitat e costretti a un’eterna prigionia.

Una condizione di vita tutt’altro che piacevole tutta a vantaggio di chi trae profitto dalle loro sofferenze e dalla deprivazione della libertà.

La stessa liberà che questa mattina presto ha cercato la tigre del circo Sandra Orfei. Il sindaco di Pozzallo, Roberto Ammatura, ha così commentato l’accaduto:

Nella considerazione della gravità dell’accaduto, la polizia locale e l’Asp stanno svolgendo indagini per verificare la regolarità delle autorizzazioni e l’efficacia dei sistemi di custodia adottati dal circo.

Poco dopo il grosso felino è stato catturato dai dipendenti del circo con il supporto delle forze dell’ordine.

Fonte Corriere del Mezzogiorno

Di Vincenzo Borriello

Direttore responsabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.