La foto dell'orso polare che forme sull'iceberg

Gli effetti che il riscaldamento globale sta avendo sull’ecosistema sono noti. Tutti lo sanno ma a parte Greta Thumberg e pochi altri, sembra importare davvero poco. Gli animali stanno pagando un prezzo altissimo per la condotta sconsiderata dell’uomo in termini di rispetto per l’ambinte. La foto di un orso polare che dorme su un iceberg di piccole dimensioni sottolinea ancora una volta il percolo che tutti noi stimo correndo.

L’immagine scattata da Irene Amiet sottolinea, se mai ce ne fosse bisogno, la drammatica situazione conseguenza del riscaldamento globale. Lo scatto, molto bello e significativo, è valso alla fotografa la vittoria del premio Golden Turtle.

La foto dell’orso polare che dorme sul iceberg scattata nel mare di Barents

La foto dell’orso polare che dorme sul iceberg è stata scattata in Norvegia, più precisamente nelle acque del mare Barents. Per Irene Amiet, quarantunenne di Clitheroe, cittadina del Lancashire, Inghilterra, è stato il primo viaggio nell’Artico.

La donna fa la fotografa da oltre 20 anni, ma quello sul iceberg è stato il primo orso polare che ha visto nel corso della sua carriera. La brava fotografa ha raccontato che la scena l’ha letteralmente fatto piangere e ha aggiunto:

Se vogliamo che il pianeta ci offra ncora questi tesori dobbiamo agire e fare i modo che il processo del cambiamento climatico rallenti così da consentire agli animali di adattarsi alle nuove condizioni.

I danni dell’nquinamento ambientale

Circa un anno fa aveva fatto scalpore un’altra foto con oggetto gli orsi polari. La foto fu scattata da Jens Wikström a Liefdefjorden sembre in Norvegia su una delle isole dell’arcipelago Svalbarg, dunque siamo nella medesima zona dove Irene Amiet ha scattato la foto che le ha permesso di vincere il premio Golden Turtle.

Qui gli animli devono fare i conti non solo con il riscaldamento globale ma anche con l‘inquinamento del loro ambiente, ormai invaso dalla spazzatura come dimostrano gli scatti di Jens Wikström. due cuccioli di orso polare che si contendono un sacchetto di plastica, potenzalmente mortale.

Fonte The Sun

Di Vincenzo Borriello

Direttore responsabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *