Red Hot Chili Peppers biglietti Firenze Rocks 2022

I Red Hot Chili Peppers hanno confermato la loro presenza al Firenze Rocks 2022 il 18 giugno alla Visarno Arena, recuperando così la data che si sarebbe dovuta tenere nel 2020, poi rimandata a causa dell’emergenza Covid. Questo significa che i biglietti per il concerto dei Red Hot Chili Peppers acquistati all’epoca restano validi. Rispetto al 2020 c’è una novità, anzi due.

La prima è che il nuovo disco è pronto, a proposito, il produttore Rick Rubin ha fatto trapelare abbondanti dosi di entusiasmo. I nuovi pezzi faranno parte della setlist che i RHCP proporranno al Firenze Rocks. La seconda novità, relativamente parlando, è che Anthony Kiedis, Flea e Chad Smith condivideranno il palco con John Frusciante. Questo sarà il primo tour della reunion dopo il rinvio per forza maggiore.

Biglietto Red Hot Chili Peppers 18/06/22COMPRA QUI
Abbonamento Firenze Rocks 2022COMPRA QUI

Dove comprare i biglietti per i Red Hot Chili Peppers al Firenze Rocks

I fan interessati all’acquisto dei biglietti dei Reed Hot Chili Peppers al Firenze Rocks almeno per il momento dovranno comprare l’abbonamento in quanto non c’è disponibilità per la data singola, restate sintonizzati per gli aggiornamenti in merito.

Il costo dell’abbonamento al Firenze Rocks è di 316, 25 euro per il Pit e 271,40 euro per il posto unico. Il prezzo del biglietto singolo varia da 69 a 80 euro.

Ricordiamo gli headliner del Firenze Rocks. Il 16 Giugno si esibiranno i Green Day, il 17 giugno chiuderanno la seconda giornata i Muse.

I protagonisti della terza giornata saranno, appunto i RHCP mentre l’onore della chiusura del festival spetterà ai Metallica che si esibiranno al Firenze Rocks il 19 giugno. Per maggiori info sulla Line Up cliccate qui.

Le parole di Rick Rubin sul nuovo disco

Qualche tempo fa al podcast di Chris Gerico ha parlato il produttore Rick Rubin il quale ha confermato che il nuovo disco Dei Red Hot Chili Peppers è pronto.

Il producer si è fermato sull’emozione che ha provato nel rivedere John Frusciante suonare nuovamente insieme ai compagniAnthony Kiedis, Flea e Chad Smith e della magia che si crea quando quei ragazzi fanno musica.

Di Vincenzo Borriello

Direttore responsabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.