Raoul Casadei è morto

Raoul Casadei, 83 anni, è stato ricoverato presso l’ospedale Bufalini di Cesena a causa dell’aggravarsi dell sue condizioni di salute. Il re del liscio una settimana fa ha contratto il Covid 19. Lo riferisce Il Resto del Carlino. A suggerire il ricovero è stato il medico curante dell’artista, preoccupato per l’età avanzata ma soprattutto per l’insorgere di una polmonite.

Prima del ricovero Raoul Casadei si trovava in isolamento presso la sua abitazione a Villamarina di Cesenatico. Informazioni sullo stato di salute di Raoul Casadei giungono dalla figlia Carolina:

La nostra preoccupazione maggiore è stata quando abbiamo notato sul saturimetro che la saturazione era bassa. Anche in considerazione dei suoi 83 anni compiuti il 15 agosto 2020, i medici che sono venuti a casa a fargli l’ecografia ai polmoni e hanno visto che aveva un po’ di polmonite, ci hanno consigliato di ricoverarlo

Stando al racconto della donna, Raoul Casadei è salito sull’ambulanza con le proprie gambe e senza accusare il minimo affanno.

Tutta la famiglia dell’artista resta in isolamento. Il totlae degli infetti è di 14 persone, tutte confinate presso la casa di Villamarina. Tra questi ci sono anche alcuni bambini positivi al Covid 19.

Il figlio Mirko, invece, è risultato negativo al tampone. Un po’ di apprensione c’è per la moglie di Raoul Casadei, la signora Pina. L’anziana ha una forte tosse, sebbene non le sia stata riscontrata la polmonite. Al momento non è stato ritenuto necessario il ricovero in ospedale della donna.

Fonte Il Resto del Carlino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *