elex pullin con Ellidy Vlug

Ellidy Vlug è stata per otto anni la compagna di Alex Pullin, campione australinao di snowboard. La loro storia è finita tragicamente quando, nel luglio del 2020 Alex Pulin, 32 anni, è morto. L’uomo stava facendo pesca subacquea nelle acque che bagnano la Golden Coast, in Auatralia, quando ha avuto un incidente che gli è costato la vita. Ventiquattrore dopo il decesso dello snowboarder, i medici hanno prelevato un campione del suo sperma. Dopo circa un anno da quel tragico evento, Ellidy Vlug ha confermato via Instagram di essere incinta del defunto compagno. Il bambino nascerà ad ottobre.

La coppia stava cercando di avere un bambino da tempo

Restare incinta non era solo un desiderio di Ellidy Vlug. La coppia stava cercando di avere un bambino da qualche tempo, poi c’è stata la tragedia. La morte di Alex Pullin è stato un terribile colpo per la donna che ha visto nella gravidanza un modo per far continuare a vivere l’amore della sua vita.

Con il compagno la donna aveva già parlato della possibilità di ricorrere alla fecondazione assistita ma non avrebbe mai immaginato di dover affrontare una cosa del genere da sola. È stata una corsa contro il tempo.

Nel Queensland è permesso raccogliere lo sperma da un cadavere fino a 36 ore dopo il decesso. I genitori dell’uomo si trovavano in città e hanno firmato tutti i docimenti necessari affinché il sogno della coppia diventasse realtà.

kyanni-williams-taglio-cesareo

Forse può interessarti anche l’articolo > Neonata sfregiata al viso durante il parto cesareo

Fonte 7News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *