Penna a sfera Schneider K15

Bisognerebbe sempre avere con sé una penna poiché non si sa mai quando può servire per prendere un appunto al volo oppure per apporre una firma. Ecco perché una guida all’acquisto sulle migliori penne a sfera può tornare parecchio utile. Il mercato presenta tante offerte in merito ma noi abbiamo voluto concentrarci su qualcosa da usare tutti i giorni e che sia economico. La scelta è ricaduta sulla penna a sfera Schneider K15 per la quale vi proponiamo una recensione dettagliata.

Principale vantaggio

Di questa penna ne abbiamo apprezzato il rapporto qualità/prezzo. È comoda da impugnare, non ingombra e se si ama il tratto deciso, l’acquisto non deluderà.

Principale svantaggio

Non aspettatevi una lunga durata dell’inchiostro e se non usate la Schneider per un paio di giorni, l’inchiostro circola a fatica per le prime due o tre lettere.

Verdetto 9.7

Come penna da usare tutti i giorni va sicuramente bene. La comoda impugnatura e il costo competitivo ne fanno certamente un articolo appetibile. È sconsigliata ai professionisti ma per tutti gli altri casi va più che bene.

DESCRIZIONE E CARATTERISTICHE PRINCIPALI DELLA PENNA A SFERA SCHNEIDER K15

Costa poco

La prima cosa che balza agli occhi della penna Schneider K15 è il prezzo. Considerato che la confezione comprende quattro pezzi, due penne blu e due nere, possiamo dire che sono praticamente regalate. È ovvio che un articolo del genere non può essere di “rappresentanza“. Insomma, un professionista chiamato a firmare documenti importanti o che comunque deve tirare fuori la penna davanti a clienti di un certo livello, ha bisogno di ben altro. Le penne a sfera Schneider K15, invece, sono perfette per studenti, per ufficio e nelle attività di tutti i giorni. Insomma, si tratta di un qualcosa di informale.

Impugnatura e design

A parte il prezzo economico, una delle caratteristiche che più ci ha convinto di questo modello è l’impugnatura. Abbiamo notato quando siano piacevoli da tenere in mano. La comodità nella scrittura è per noi innegabile. Magari qualcuno potrebbe ritenerle troppo leggere, ma ci si abitua in fretta. Il design è semplice ma anche gradevole. Non si tratta di una penna vistosa e nella tasca interna di una giacca ci sta benissimo. Il meccanismo a pressione è perfetto. l refill possono essere sostituiti con i modelli Office 765 e Express 775.

Il tratto della penna

Quanto al tratto, è medio. Magari questa penna non offrirà una scrittura scorrevole ma chi predilige un tratto deciso apprezzerà sicuramente. A nostro avviso è un po’ fastidioso il fatto che se non si fa un uso costante di questo articolo, dopo un paio di giorni di inattività, l’inchiostro fa fatica circolare per le prime due o tre lettere, poi si procede spediti. Altra cosa da sottolineare è la poca durata, l’inchiostro si esaurisce abbastanza in fretta. Tuttavia se consideriamo il costo esiguo, possiamo anche passarci sopra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *