OnePlus Buds Pro 2 - recensione e prezzo - Notizioso
Recensione OnePlus Buds Pro 2

Gli OnePlus Buds Pro 2 con cancellazione del rumore si candadano ad essere l’alternativa (decisamente più economica) agli AirPods Pro e anotro avviso sono i migliori auricolari BlueTooth del 2023. A differenze degli AirPods Pro, gli auricolar OnePlus Buds Pro 2 sono multipiattaforma, poiché sono dotati di un’app per Android e iPhone. Questi auricolari sono tra i primi sul mercato a supportare la tecnologia audio spaziale di Google per il suono surround virtuale, che li rende competitivi in un mercato affollato. Se non volete leggere per intero la nostra recensione degli auricolari OnePlus Buds Pro 2, potete dare un rapido sguardo ai pro, contro e il nostro verdetto finale.

  • Pro
    • Auricolari comodi, qualità audio buona, supporto audio spaziale per Android, tecnologia Fast Pair e Bluetooth multipoint, cancellazione attiva del rumore, app disponibile per più piattaforme, custodia compatta, controlli di riproduzione compatti.
  • Contro
    • La cancellazione del rumore non è perfetta con i suoni ad alta frequenza, la batteria non è sostituibile, manca il controllo del volume.
  • Verdetto Voto 9.00/10
    • Grazie a un’applicazione disponibile su Android e iPhone, possono essere utilizzati perfettamente con entrambe le piattaforme, a differenza di alcuni concorrenti. Il supporto per la connessione a due dispositivi contemporaneamente è una caratteristica sicuramente d apprezzare. La vestibilità comoda, la discreta durata della batteria e la custodia bella e compatta ne fanno un prodotto facile da usare. La mancanza di controlli del volume sono sicuramente un neo, ma il problema più grande è che, come la maggior parte degli altri auricolari wireless, la batteria non può essere sostituita, rendendoli di fatto un dispsitivo usa e getta.

Recensione auricolari OnePlus Buds Pro 2

Il design dei Buds Pro 2 è semplice e compatto, rendendoli leggeri e comodi da indossare per lunghe sessioni di ascolto.

La sensibilità alla pressione delle stanghette consente un controllo completo della riproduzione, con la possibilità di attivare e disattivare la cancellazione del rumore, mentre la rimozione di un auricolare mette in pausa la musica.

Tuttavia, non c’è un’opzione per regolare il volume, che dovrà essere controllato tramite i pulsanti del telefono.

La durata della batteria degli auricolari Buds Pro 2 è di sei ore con la cancellazione del rumore attivata e possono essere ricaricati più di tre volte con la custodia flip-top, garantendo un totale di 25 ore di riproduzione. La custodia è comoda e tascabile e si ricarica in 100 minuti tramite USB-C, ma è anche dotata di ricarica wireless Qi.

Connettività

Gli auricolari Buds Pro 2 di OnePlus supportano il più recente Bluetooth 5.3 con Fast Pair per Android, nonché gli standard audio AAC, LC3 e LHDC, rendendoli adatti a una vasta gamma di dispositivi.

Gli auricolari possono essere utilizzati da soli per l’audio mono o per le chiamate, supportano il passaggio continuo da un dispositivo all’altro e possono collegarsi a due dispositivi contemporaneamente.

La qualità del suono degli auricolari OnePlus Buds Pro 2

Le Buds Pro 2 offrono un suono di alta qualità ad un prezzo accessibile, capace di competere con i migliori auricolari sul mercato. Il suono è ben equilibrato, dettagliato, con medi bilanciati e bassi sufficienti per soddisfare la maggior parte degli ascoltatori, anche se non sono in grado di riprodurre le note più profonde.

La separazione dei toni è buona e la gestione di brani complessi è adeguata, anche se per l’ascolto di alcuni generi musicali potrebbero non rendre al meglio.

La companion app offre un equalizzatore completo e un sistema di personalizzazione del suono che esegue un test dell’udito di cinque minuti per adattare l’audio al profilo uditivo dell’utente.

Inoltre, gli auricolari sono tra i primi sul mercato ad integrare la tecnologia audio spaziale virtual surround di Google, disponibile su Android 13.

Il funzionamento è simile alla tecnologia audio virtuale utilizzata da Apple per gli AirPods con l’iPhone, producendo un’esperienza sonora coinvolgente e cinematografica in movimento, anche se per la musica è generalmente meglio utilizzare la modalità stereo.

La Buds Pro 2 è dotata di sensori che rilevano la posizione della testa rispetto al telefono, consentendo al canale centrale di un film, solitamente il dialogo, di essere riprodotto come se provenisse dallo schermo.

L’audio spaziale richiede un aggiornamento delle applicazioni dei giochi, musica e streaming video. Al momento del test, la funzione è disponibile solo per YouTube, ma si prevede che altre grandi aziende adotteranno la tecnologia nel prossimo futuro.

La funzione cancellazione del rumore

Gli auricolari includono la funzione di cancellazione attiva del rumore, che può essere aumentata o diminuita in base al rumore ambientale circostante, anche se la sua efficacia è relativamente modesta. Di conseguenza, è consigliabile impostare la cancellazione attiva del rumore al massimo.

La modalità “tasparency” offre un suono abbastanza naturale, anche se probabilmente un po’ basso per la conversazione con altre persone.

La qualità delle chiamate è piuttosto buona, qualche rumore di fondo potrebbe sentirlo il vostro interlocutoe, tuttavia la voce risulta chiara per chi vi ascolta.

Batteria e sostenibilità ambientale

Nello scrivere la recensone degli auricolari OnePlus Buds Pro 2 nn potevamo esimerci dal dedicare un paragrafo alla batteria per approfondire il tema.

Secondo OnePlus, le batterie dovrebbero mantenere almeno l’80% della loro capacità originale dopo 500 cicli di ricarica completa. Purtroppo le batterie non sono sostituibili o riparabili.

Gli auricolari non sono realizzati con materiali riciclati e l’azienda non pubblica informazioni sull’impatto ambientale dei suoi prodotti.

▶ Auricolari BlueTooth OnePlus Buds Pro 2 – Recensione, prezzo e offerte

Di Vincenzo Borriello

Direttore responsabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *