Omicron: la diarrea potrebbe essere un sintomo - Notizioso
studio vaccino Covid Israele

C’è ancora molto da capire sulla variante del Covid, Omicron. I vaccini sin qui esistenti non garantiscono una protezione efficace, anche se limita sicuramente gravi conseguenze. La terza dose del vaccino, si diceva, avrebbe dovuto proteggere da Omicron e dal Covid in generale, ma pare che anche persone con dose booster si stanno ammalando. Il problema della variante Omicron è che è più difficile individuare basandosi sui soli sintomi.

Il covid così com’era conosciuto fino alla variante Delta presenta quattro sintomi principali che sono febbre, tosse persistente, perdita dell’olfatto e del gusto.

Omicron può colpire il sistema digestivo e provocare diarrea

Sembra che Omicron presenti una gamma di sintomi più ampia. Secondo il CDC la diarrea potrebbe essere uno di questi così come altri problemi gastrointestinali. Tali disturbi si presentano durante la prima fase dell’infezione.

Il CDC raccomanda di fare immediatamente un tampone. Gli altri sintomi associati alla variante Omicron sono:

  • Mal di testa
  • Starnuti
  • Naso che cola
  • Mal di gola
  • Tosse persistente

Tutti questi sintomi sono tipici della fase iniziale dell’infezione. L’Omicron, inoltre, comporta anche la sudorazione notturna, nausea, dolori diffusi al corpo e in particolare alla parte bassa della schiena, e affaticamento.

Fonte National World

Di Vincenzo Borriello

Direttore responsabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.