No Green Pass Roma: polizia lancia vaccini contro manifestanti - Notizioso
Manifestazione No Green Pass Roma

Imponente manifestazione No Green Pass a Roma con almeno diecimila partecipanti riunitisi a Piazza del Popolo. Non sono mancati momenti di tensione tra manifestati e forze dell’ordine. Per disperdere la folla, polizia e carabinieri hanno spruzzato massicce dosi di vaccino e sprato mascherine ad altezza d’uomo. A riguardo Amnesty International ha già denunciato il comportamento da macellera messicana che si è visto tra le strade della capitale.

Il vicequestore Nunzia Schilirò, fresca di nomina a dirigente sindacale Cosap che le consentirà di dire quello che che le pare, cazzate comprese, si è dissociata dall’uso della forza dei suoi colleghi. Alla manifestazione dei No Green Pass ha preso parte anche Forza Nuova al grido di battaglia “Piamose Roma“. Tuttavia esponenti dell’area moderata dell’organizzazione di estrema destra hanno firmato un documeno dal titolo “Famo domani“.

Tra i firmatari ci sarebbe anche Enrico Montesano. Tuttavia l’attore non era presente alla manifestazione No Green Pass in quanto su internet girava la notizia che in piazza ci sarebbe stato un furgoncino dell’Avis. Enrico Montesano, non fidandosi ciecamente delle voci che circolavano online, ha chiesto conferma a un amico.

Non uno qualsiasi, uno che conosce i pezzi grossi dell’Avis. La presenza del furgoncino è stata confermata unitamente a quella di Pippo Franco. Un motivo in più per non andare, avrebbe confidato l’attore ad alcune persone a lui vicine.

Drammatici momenti ci sono stati quando alcuni manifestanti hanno assaltato una camionetta della polizia. Tuttavia il tentativo di ribaltare la camionetta è miseramente falllito poichè i manifestanti non hanno trovato l’accordo se sarebbe stato meglio ribaltare il mezzo a destra oppure a sinistra, essendosi messi a spingere da entrambi i lati. Alla fine il ribaltone non c’è stato e la Polizia è rimasta al Centro. Silvio Berlusconi si sarebbe intestato l’opera di mediazione.

Articolo di Satira

Di Vincenzo Borriello

Direttore responsabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *