Giovanni Allevi e Matteo Cornago morti in montagna

Giovanni Allevi, 48 anni di Villa di Serio e Matteo Cornago, 25 anni, residente a Bergamo, sono morti in un incidente di montagna. I corpi sono stati ritrovati questa mattina, martedì 14 settembre. I due alpinisti erano partiti lo scorso sabato dal rifugio Sasc Furà, in territorio svizzero. Erano diretti alla parete Nord Est del Pizzo Badile.

Nei piani avrebbero dovuto raggiungere il rifugio Gianetti in località Valmasino (Sondrio) ma qui non sono ma giunti. È stato lanciato l’allarme. Le ricerche sono proseguite fino a questo mattina quando sono stati ritrovati i corpi di Giovanni Allevi e Matteo Cornago.

Il quarantottenne di Villa d Serio era molto conosciuto per il suo lavoro presso l’ospedale veterinario di Bergamo. Il veterinario morto sul Pizzo Badile, inoltre, aveva anche pubblicato alcuni articoli su prestigiose riviste scientifiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *