Monica Vitti e la malattia neurodegenerativa che l'ha colpita - Notizioso
La malattia che ha colpito Monica Vitti

Monica Vitti è morta oggi 2 febbraio 2022 all’età di 90 anni. È stata un’icona indiscussa del cinema italiano al pari di colleghe come Sophia Loren. La malattia di Monica Vitti, poco a poco ma inesorabilmente, le ha corroso la memoria portandole via un pezzetto di vita giorno dopo giorno. Roberto Russo, il marito, ha vissuto questo dramma fino ad oggi quando l’attrice ha chiuso gli occhi per un’ultima volta.

Un dolore troppo forte per il regista, tanto che non ha avuto la forza di annunciare il decesso della sua amata. L’uomo ha chiesto il favore a Walter Veltroni di comunicare al mondo che l’attrice non c’era più.

L’amore con Roberto Russo nato sul set di Flirt

Anno 1983, un data fondamentale per l’attrice e Roberto Russo. I due si conoscono sul set di Flirt. All’epoca il regista aveva 36 anni, l’attrice invece di anni ne aveva 52. La diffrenza d’età è evidente, palese ma infodo a parti invertite quanti davvero ci farebbro caso? Questi, però, sono altir discorsi.

I due vivono piacevolmente la loro storia per 17 anni prima di decidere di convolare a nozze. Nel 2000 la coppia si sposa al Campidoglio. Nel frattempo l’attrice riceve il Leone d’Oro alla Carriera (1995).

Un altro prestigioso riconoscimento alla straordinaria carriera di Monica Vitti arriva nel 2001 quando al Quirinale è insignita del David di Donatello.

L’ultima apparizione in pubblico della coppia è nel 2002 quando Monica Vitti e Roberto Russo assistono a Roma alla prima di Notre Dame de Paris.

La malattia di Monica Vitti

La malattia di Monica Vitti ha cominciato a manifestarsi una ventina di anni fa. Era una malattia neodegenerativa, una sorta di Alzheimer.

Sullo stato di salute dell’attrice si è detto tanto, anche parecchie cose non vere. Tempo fa circolava la voce che la donna fosse stata ricoverata in una clinica in Svizzera.

La notizia fu smentita da Robero Russo. L’attrice non si è mai mossa da Roma, assistita dal marito e da una badante.

Al momento non sono stati forniti dettagli sul funerale di Monica Vitti. Data, luogo e orario delle esequie devono cora essere comunicate. Presumibilmente i funerali dell’attrice dovebbero svolgeri a Roma, sua città natale.



Di Vincenzo Borriello

Direttore responsabile

Un pensiero su “Monica Vitti e la malattia neurodegenerativa che l’ha colpita”
  1. Il cinema perde un’ altra icona del cinema,donna irresistibile in bellezza,simpatia e bravura.Oggi siamo ancora più poveri ciao Monica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.