Maria Sole Ferrieri Caputi arbitro in Serie A

Lungi dall’essere una partita di cartello, con tutto il rispetto per Sassulo e Salernitana, tuttavia il match del 2 ottobre entrerà di diritto nella storia della Serie A. A dirigere Sassuolo – Salernitana, infatti, ci sarà Maria Sole Ferrieri Caputi, il primo arbitro donna della Serie A.

A voler essere pignoli la brava “arbitra” aveva già diretto due squadre del massimo campionato di calcio taliano, il Cagliari e la Sampdoria. Tuttavia si trattava di partite di Coppa Italia disputate nel dicembre del 2021, avversario degli isolani era il Cittadella, e il 5 agosto 2022, Sampdoria – Reggina.

Il due ottobre ci sarà il vero esordio per la trentaduenne che dal 2019 è anche arbitro internazionale.

Maria Sole Ferrieri Caputi
Arbitro Ferrieri Caputi

Sassuolo – Salernitana: le statistiche dell’arbitro Maria Sole Ferrieri Caputi

Nata a Livorno 32 anni fa, lauretain Sociologia, Ferrieri Caputi è stata promossa arbitro di Serie A lo scorso agosto.

La livornese ha arbitrato la prima partita di Serie B il 17 ottobre del 2021, Cittadella – Spal, finita con il risultato di 0 a 0 e quattro cartellini gialli.

In totale la passata stagione Maria Sole Ferrieri Caputi ha diretto 16 incontri, 13 di questi in Serie C, compreso il match di Play-Off tra Feralpisalò e Palermo.

Arbitro donna Serie A Ferrieri Caputi

Appena tre le gare dirette in questa stagione dall’arbitro livornese, due in Serie B ed una in Coppa Italia. Ad ogni modo c’è sicuramente tempo per vederla dirigere altri incontri della massiama Serie nei prossimi mesi.

Di Vincenzo Borriello

Direttore responsabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *