Il re del panino Elia Mocka

Elia Mocka, 43 anni, è morto a causa delle complicazioni legate al Covid 19 di cui era effetto. L’uomo, 43 anni, era molto conosciuto a Lecce per la sua attività di street food. Insieme al fratello gestiva il food truck il Re del Panino.

Giunto dall’Albania negli anni ’90 con i genitori, aveva avviato con successo la sua attività imprenditoriale di “paninaro”. Stazionava con il suo furgone davanti all’ex conservatorio Tito Schipa. L’attività rendeva bene, tanto è vero che ora il Re del Panino poteva contare su due furgoni.

Ma il progetto dell’imprenditore venuto dall’Albania era ancora più ambizioso e prima della pandemia stava per realizzare il sogno di un “food bus” ricavato da un autobus a due piani, di quelli tipici inglesi.

Un progetto stroncato dal Covid. Elia Mocka, appena una settimana prima ,aveva perso i genitori a causa dello stesso maledetto virus che lo ha strappato alla vita. Il Re del Panino di Lecce lascia una moglie e tre bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *