Neena Pacholke giornalista suicida

La giornlista Neena Pacholke si è suicidata dopo essere stata lasciata dal fidanzato, Kyle Haase, quando mancavano 7 settimane al loro matrimonio. La donna, 27 anni del Wisconsin, era molto nota. Il suicidio risale allo scorso 27 agosto ma la notizia è stata diffusa soltanto in queste ore. Stando al rapporto della polizia l’allarme è scattato dopo che Neena Pacholke aveva mandato alcuni messaggi a dei conoscenti.

Un amico della gornalista, in particolare, si è preoccupato e ha chiesto l’intervento delle forze dell’ordine. Una pattuglia della polizia è stata mandata a casa della donna. L’abitazione era stata acquistata insieme al fidanzato e futuro marito, lo scorso luglio.

È lì che la coppia avrebbe dovuto vivere il loro sogno d’amore poi diventato un incubo per la donna. Appena i poliziotti hanno raggiunto l’abitazione della giornalista del Wisconsin, hanno sentito uno sparo e poi un tonfo.

Quando gli agenti sono entrati, per la gornalista era troppo tardi. Durante la perquisizione è stata rinvenuta la ricevuta d’acquisto della pistola, la donna aveva comprato l’arma 90 minuti prima di suicidarsi.

Da un’analisi della cronologia del pc è emerso che Neena Pacholke aveva cercato su internte dei modi per suicidarsi.

Fonte TMZ

Di Vincenzo Borriello

Direttore responsabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *