divorzio per Kaley Cuoco e Karl Cook

Kaley Cuoco e Karl Cook hanno fatto sapere che il loro matrimonio è finito. Per la protagonista di The Big Bang Theory e de L’Assistente di Volo si tratta del secondo divorzio nel giro di pochi anni. La relazione dell’attrice con Karl Cook circa 3 anni, qualcosa in più del suo precedente matrimonio con il tennista Ryan Sweeting che era rimasto in piedi all’incirca due anni.

I motivi della separazione non sono noti, tuttavia la coppia si è lasciata amichevolmente, almeno a giudicare dal comuncato rilasciato:

Nonostante un profondo amore e rispetto reciproco, ci siamo resi conto che i nostri percorsi attuali ci hanno portato in direzioni opposte. Abbiamo condiviso pubblicamente così tanto del nostro viaggio, perciò preferiremmo mantenere questo aspetto della nostra vita personale, privato. Non c’è rabbia o astio , piuttosto il contrario.

La separazione tra Kaley Cuoco e Carl Cook dopo tre anni di matrimonio

Nulla lasciava presagire a una separazione tra l’attrice e il fantino, lo scorso giugno la coppia aveva festeggiato il terzo anniversario di matrimonio accompagnato da messaggi d’amore diffusi sui social.

Dopo meno di tre mesi da quell’evento stiamo qui a parlre di divorzio. Cosa può essere accaduto per aver fatto scoppiare la coppia? Kaley Cuoco e Karl Cook hanno fatto sapere che non ci saranno ulteriori dichiarazioni circa la loro separazione chiedendo rispetto per la privacy.

Intanto sul fronte lavorativo la Penny di The Big Bang Theory tornerà a vestire i panni di Cassie Bowden ne l’Assistente di Volo. The Flight Attendandt, questo il titolo oroginale della serie TV HBO, è stata confermata per una seconda stagione.

Questa volta però, fare l’assistente di volo sarà soltanto una copertura per Cassie Bowden perchè dopo le disavventure della prima stagione, è stata ingaggiata dalla CIA.

Siamo ansiosi di vedere come se la caverà e soprattutto se la dipendenza dall’alcool continuerà ad essere un problema.

Fonte CNN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *