Junior Messias, primo gol in Champions League: la favola continua con Atletico Madrid - Milan - Notizioso
Junior Messias va al Milan

Junior Messias non dimenticherà mai la partita di Champions League, Atletico Madrid – Milan. Il match è stato un altro incredibile capitolo della favola che sta vivendo. Anzi, non una favola bensì un romanzo. Il calciatore lasciò il Brasile e il Cruzeiro per raggiungere il fratello in Italia. Il calcio, ormai, era solo un hobby per lui. Si guadagnavada vivere come fattorino presso un negozio di elettrodomestici.

Al pallone ci pensava sempre, ma neanche sognava più di giocare in una grande squadra, lui che militava nei campionati UISP, figurarsi segnare un gol in Champions League. Un gol pesante, più dei frigoriferi e delle lavatrici che si caricava sulle spalle per guadagnarsi da vivere.

Atletico Madrid – Milan: decide Junior Messias

Junior Messias ha deciso il match Atletico Madrid – Milan, il suo primo gol in Champions League ha evitato ai rossoneri l’eliminazione dalla competizione europea. Certo, la strada è ancora in salita ma l’importante e avere la possibilità di giocarsela fino alla fine e se ciò è ancora possibile, è proprio grazie all’ex calciatore del Crotone.

E dire che l’avvio di stagione per Junior Messias non era stato dei migliori. Per carità, non è stato certo per colpa sua. È rimasto lontano dai cambi di gioco a causa di un infortunio. Fino ad ora aveva giocato appena 16 minuti contro l’Atalanta, poi i problemi muscolari che gli hanno impedito di dimostrare che non è arrivato per caso in una delle squadre più titolate del mondo.

La fiducia del club rossonero l’ha ripagata questa sera con il suo gol decisivo che ha permesso al Milan di battere l’Atletico Madrid. Pioli potrà puntare senza timore su questo ragazzo di 30 anni, perchè tutto quello che ha ottenuto se l’è conquistato lottando con le unghie e con i denti a suon di gol e giocate di classe.

Di Vincenzo Borriello

Direttore responsabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *