Dopo 39 anni di coma muore Jean Pierre Adams

L’ex calciatore Jean Pierre Adams è morto all’età di 73 anni. Il decesso è avvenuto dopo un coma durato 39 anni. Il difensore era ricoverato presso l’ospedale universitario di Nimes. L’inferno del calciatore nato in Senegal è cominciato il il 17 marzo del 1982. Aveva 34 anni , era praticamente a fine carriera ma pronto a sedersi sulla panchina dello Dijon. Prima, però, voleva risolvere il problema al ginocchio.

Il difensore si sottopose a un intervento per tornare in forma quanto prima. Si trattava di un’operazione di routine cui si sottopongono tantissimi calciatori.

Quel giorno, però, qualcosa è andato storto. Un errore che è costato non soltanto la carriera, ma la vita a Jan Pierre Adams che aveva indossato per 22 volte la maglia della Francia.

La vita di Jean Pierre Adams rovinata da un errore medico

Negligenza da parte dell’ospedale, errore dei medci, sono le accuse che la moglie di Jean Pierre Adams ha gridato con forza in questi quasi 40 anni di sofferenza. In una intervista alla CNN di qualche tempo, fa la moglie del calciatore raccontò che c’era un solo medico anestetista che si occupava di 8 pazienti.

In quei giorni i medici erano in sciopero, quindi non c’era abbastanza personale per assistere i pazienti. A supervisionare Jean Pierre Adams c’era un tirocinante che poi in tribunale ammise di non essere in grado di assolvere al compito che gli era stato assegnato.

Durante l’intervento il difensore ebbe un arresto cardiaco. Quella volta fu strappato alla morte ma anche alla vita. La battaglia legale con i medici che lo avevano operato è durata sette anni.

Alla fine i medici furono riconosciuti colpevoli di lesioni involontarie. Da quel maledetto 17 marzo del 1982 la moglie non ha mai lasciato il marito.

La donna si è recata in ospedale ogni giorno, per parlrgli, perchè lei era convinta che Jean Pierre Adams potesse ascoltarla. Gli ha cambiato i vestiti, si è presa cura di lui fino all’ultimo con grande forza d’animo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *