Jason Newsted Metallica

Tutti i fan che speravano in una reunion dei Metallica con Jason Newsted possono definitivamente arrendersi. L’ostacolo non è di natura personale bensì fisica. Sia chiaro, a differenza di tante altre band non si è mai parlato di una reunion dei Metallica e dopotutto se il buon Jason Newsted ha rinunciado a una montagna di soldi pur di fare ciò che sentiva, non avrebbe mai accettato di rientrare per denaro. Detto questo il bassista ha ammesso di non essere pù in grado di reggere un tour come quelli che faceva un tempo con i suoi vecchi compagni d’avventura.

La confessione è arrivata nel corso di una intervista con il Florida Daily Post rilasciata lo scorso febbraio ma che colpevolmente ci era sfuggita. Jason Newsted ha ammesso di non avere più la “fisicità” necessara per eseguire i pezzi dei Metallica come faceva un tempo. L’operazione che ha subito a entrambe le spalle non gli consentono più di essere il bassista di un tempo. Dice di essere al 90%, pertanto non potrebbe più reggere uno show con la band.

Jason Newsted preso in giro dagli altri membri dei Metallica per il tempo dedicato ai fan

Ciascuna band di successo dovrebbe idrolatare i suoi fan proprio come questi fan con loro. Purtroppo sono tanti i musicisti che non hanno ben presente di dovere molto, moltissimo, a chi li sostiene supporta comprando dischi e andado ai concerti. È una cosa che Jason Newsted ha ben chiaro:

Ho sempre passato del tempo con i fan. Qualcosa mi diceva di passare ogni minuto possibile con loro perchè non sarebbe stato sempre così. È ciò che ho fatto. Era una cosa mia. Gli altri ragazzi della band mi prendevano in giro per quanto tempo trascorressi con i fan.

È inevitabile che il musicista sia stato tormentato dai “sè” dopo aver lasciato i Metallica. Per anni ha messo in discussione la sua decisione:

…e se fossi rimasto? Milioni di persone avevano qualcosa da ridire sulla mia decisione. Come diavolo hai potuto farlo? Stai buttando via decine di milioni di dollari! Perché lo hai fatto? Perchè dovresti lasciare la più grande band di tutti i tempi? Che ti passa per la testa?

Alla fine è andato esattamente come sarebbe dovuto andare. Non sto dicendo che non avrei potuto pianificarlo meglio ma ho avuto altre due o tr vite da quando facevo parte di quella “grande cosa” che mi ha dato tutto questo.

Fonte Florida Daily Post

Di Vincenzo Borriello

Direttore responsabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.