Pitone reticolato divora donna

Una donna di nome Farida, 50 anni, è stata divorata da un grosso pitone reticolato di 5 metri. È accaduto lo scorso venerdì Sidrap, nel Sud Sulawesi (Sulsel), nei pressi del villaggio Kecamatan, nel distretto di di Pitu Riawa. Frida si era allontanata da casa per raggiunger un villaggio vicino. Erano trascorse diverse ore e il marito, non vendendola tornare, è andata a cercare la donna temendo le fosse accaduto qualcosa. L’uomo ha percorso il tragitto che avrebbe dovuto fare la moglie, torvando lungo la strada alcuni effetti personali. Allarmato, l’uomo ha chiesto aiuto agli abitanti del villaggio che si sono organizzati per cercare la donna.

La mattina di venerdì, non lontanto dagli oggetti appartenuti alla cinquantenne, è stato trovato un grosso pitone reticolato lungo circa 5 metri. Era evidente come il serpente avesse lo stomaco pieno. Il sospetto che il pitone avesse mangiato la donna, erano forti. L’unico modo per scacciare via ogni dubbio, è stato sventrare l’animale e scoprire il contenuto del suo stomaco. Purtroppo i sospetti sono stati confermati.

In Indonesia non è il primo caso del genere. Lo scorso ottobre del 2022 a Jambi, sull’isola di Sumatra, una donna di 54 anni di nome Jahra fu divorata da un pitone lungo 7 metri. La donna stava raccogliendo la gomma nella giungla quando, è stata attaccatta dal rettile. Anche in quel caso la gente del villaggio aprì il centre del pitone, trovado al suo interno la vittima.

Fonte La Stampa

Di Vincenzo Borriello

Direttore responsabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *