Grassano, ucciso il titolare del bar Kilò, Mario Marchetta

Follia omicida a Grassano, in provincia di Matera, dove un barista è stato accoltellato da un ventenne. La vittima si chiamava Mario Marchetta, titolare del bar “Kilò”, ubicato al centro di Grassano, in via Meridionale. Il trentacinquenne era tornato in paese da circa un anno, dopo aver vissuto per un periodo all’estero.

I fatti si sono svolti intorno alla mezzanotte di ieri. I motivi dell’omicidio non sono noti, anche se tra le ipotesi al vaglio degli inquirenti c’è l’ipotesi che il titolare del Kilò si sia rifiutato di servire da bere al suo assassino. Tuttavia al momento non si escludono altri moventi.

Da quanto ricostruito, il ventenne si è allontanato dal bar per tornare poco dopo armato di coltello. Il giovane si è scagliato contro il brista ferendolo mortalmente. All’arrivo dell’ambulanza Mario Marchetta era ancora vivo, sebbene in condizioni disperate.

Il barista aveva perso molto sangue, dopo essere stato stabilizzato, l’uomo è stato trasportato al pronto soccorso di Tricarico dove è morto poco dopo il suo arrivo nonostante i tentativi dei medici di salvargli la vita.

Nelle ore successive l’omicidio, l’autore del crimine si è costituito ai carabinieri. Il giovane è stato trasferito presso il carcere di Matera.

Sconvolto il sindago di Grassano, Filippo Luberto. Il primo cittadino ha espresso vicinanza ai familiri della vittima e proclamato il lutto cittadino in occasione dei funerali del barista.

ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM DI NOTIZIOSO PER RESTARE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE

Fonte La Repubblica

Di Vincenzo Borriello

Direttore responsabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *