Giorgia Meloni contro la riforma del catasto

La leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni tuona contro la riforma del catasto e avverte che il pericolo non è affatto scampato. In un post pubblicato su Facebook, la leader di FdI esprime la sua opinione sulla riforma del Catasto del Governo Draghi:

Sulla riforma del catasto, purtroppo, il pericolo non è affatto scampato: infatti il testo approvato permetterà ai sindaci di alzare le tasse sugli immobili basandosi sulla rendita catastale rivalutata dal Governo arcobaleno. In poche parole con questa mossa lo Stato farà fare il “lavoro sporco” ai comuni. Non è difficile immaginare che – in un futuro molto vicino – la UE chiederà agli Stati di stringere la cinghia, che il Governo userá la mannaia soprattutto con gli enti locali, che a loro volta saranno indotti ad utilizzare gli strumenti che l’esecutivo Draghi ha creato ad hoc per procedere con il salasso. Con grande gioia delle burocrazie di Bruxelles.

Di Vincenzo Borriello

Direttore responsabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.