dipendente accoltellato poste Mestre

È cominciato tutto con una lite per futili motivi, poi la cosa è degenerata. Questa mattina, poco prima delle 10, un dipendente delle Poste di Mestre, in via Torino, ha ferito un collega con un taglierino. L’uomo, 62 anni, si è avventato contro un quarantenne e lo ha colpito ripetutamente con il taglierino.

Leggi anche l’articolo > Saman Abbas: il cugino consegnao alla polizia

Lo smistastore ha riportato ferite al collo, all’addome e aun braccio. Un simile accanmento lascia intendere la volontà di uccidre il collega. Il peggio è stato evitato grazie all’intervento di altri dipendenti presenti.

All’ufficio postale di Mestre sono arrivati un’ambulanza e la polizia. La vittima stata ricoverata in gravi condizioni ma fortunatamente è fuori pericolo. Quanto all’aggressore, giunto ormai a un passo dalla pensione, è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio.

Increduli gli altir dipendenti per quanto è accaduto. Nessuno avrebbe mai potuto immagnare che potesse accadere una cosa del genere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *