Animali domestici: il bonus 2022

Chi possiede animali domestici, sa benissimo che essi sono anche molto costosi se vogliamo garantire loro una vita felice e appagata. L’affetto che ci danno è meraviglioso e unico, ma come tutti gli esseri viventi hanno bisogno di cure e attenzioni… per non parlare di imprevisti quali piccoli incidenti e malattie.

Fra medicine, mangime, accessori per l’igiene, cucce per non parlare dei giochi, il pet costa infatti circa 200 euro all’anno. Questo ovviamente spiega anche perché siano aumentati i casi di abbandono rispetto all’aumento delle adozioni durante il lockdown. Infatti, con l’aumento del costo della vita, molte famiglie italiane faticano a sostenere il mantenimento di un animale.

Il governo, in virtù della difficile situazione economica, ha parlato di un bonus 2022 per i proprietari. Nella realtà, si tratta della detrazione nella dichiarazione dei redditi.

Per la Festa del Cane, che cade il 7 maggio, è giusto ricordare questa possibilità considerati i costi necessari per i nostri amici a quattro zampe, ali o squame. Ma cosa si deve fare di preciso?

Come ottenere il bonus per animali domestici 2022 nel 730

Innanzi tutto, bisogna presentare tutte le spese veterinarie sostenute nel 2021 al momento della compilazione del 730. Se si sceglie il 730 precompilato, si devono inserire in Altre spese nei righi da E8 a E10. Attenzione: valgono solo i pagamenti tracciabili e sono escluse le prestazioni a carico del SSN. In totale, si potranno recuperare fino a 550 euro una volta superati i 129,11 euro.

Oltre al lato prettamente economico, necessario per far quadrare i conti in casa, conoscere queste possibilità può incentivare l’adozione degli animali. Essi entrano a far parte della nostra famiglia grazie alla loro straordinaria empatia e alla somiglianza con gli esseri umani che da millenni condividono con loro gioie e dolori della storia.

E se la detrazione fiscale non vi avesse ancora convinti ad adottare un cane o un gatto, leggete qui i vari motivi per adottare un fantastico micio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.