Incidente a Cisano: la vittima è Fausto D'Agostino

Fausto D’Agostino, 20 anni di Albenga, è morto ieri mercoledì 22 settembre in un incidente a Cisano Sul Neva. Il sinistro è avvenuto in località Martinetto, poco dopo le 21:30. Il ragazzo viaggiava in sella a uno scooter quando ha perso il controllo. Dopo aver sbandato, è andato a sbattere contro un muretto. L’impatto è stato fatale.

Un automobilista di passaggio ha allertato i soccorsi. Quando l’ambulanza è arrivata sul posto, per Fausto D’Agostino non c’era più nulla da fare.

La notizia dell’incidnte ha immediatamente raggiunto amici e parenti che si sono recati presso l’esterno dell’obitorio dove la salma del ragazzo è stata trasportata in attesa di essere restituita alla famiglia per i funerali.

La vittima era conoscita dal sindaco di Albenga, Riccardo Tomatis che lo aveva avuto come paziente. Su facebook il primo cittadno ha scritto:

Conoscevo Fausto, era un mio paziente e lo ricordo con affetto come un ragazzo molto educato e rispettoso.

Chi era Fausto D’Agostino, la vittima dell’incidente di Cisano sul Neva

Fausto D’Agostino, 20 anni, lavorava come corriere per il supermercato Esselunga. Aveva due grandi passioni, le moto e il calcio. Sport che non solo guardava in TV e allo stadio, era tifoso della Juventus, ma lo aveva anche praticato a livello amatoriale.

La vittima viveva con la mmma e una sorella più piccola. A giudicare dai tanti messaggi apparsi sui social, oltre aquello del Sindaco di Albenga, era una persona ben voluta. Da tutti è descritto come un bravo ragazzo.

Leggi anche questi articoli




Fonte Il Secolo XIX

Di Vincenzo Borriello

Direttore responsabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.