Recensione Enya Nova Go SP1

La Enya Nova Go SP1 è una chitarra acustica in fibra di carbonio che presenta diversi aspetti interessanti e pertanto ho deciso di scrivere una recensione. Premessa, il modello qui proposto è con pickup ma è disponibile anche il modello senza, la differenza di prezzo è di una cinquantina di euro. Da qualche anno mi sono avvicinato a questo tipo di chitarre e devo dire di essere rimasto molto soddisfatto, per i più curiosi preciso che sto parlando di Lava Me che a mio avviso è la migliore chitarra acustica in fibra di carbonio. Se volete leggere la recensione, cliccate sul link. Non starò qui a fare un confronto tra i due modelli perchè siamo su due fasce di prezzo molto distanti. Ma basta chiacchiere perchè voglio entrare subito nel vivo della recensione chitarra Enya Nova Go.

96%
OVERALL

Summary

Verdetto: Questa chitarra acustica in fibra di carboio ha un ottimo rapporto qualità/prezzo. Destinata a chitarristi non professionisti, può fare anche al caso dei bambini che vogliono imparare a suonare seriamente lo strumento. La qualità dei matriali è ottima, così come il design. Comoda da trasportare, ha in dotazione degli utilissimi accessori. Acquisto consigliato.

Pros

  • La fibra di carbonio è molto resistente e non risente dei noti problemi legati a tempratura e umidità.
  • Preamplificata e dotata di effetti
  • Comoda sia da suonare sia da trasportare.

Cons

  • I bassi sono poco profondi più in generale, la proiezione difficilmente soddisferà i chitarristi più sigenti.
  • Akti e bassi non perfettmente bilanciati.

Recensione chitarra acustica in fibra di carbonio Enya Nova Go SP1

Soprattutto chi è alle prime armi si chiede con non pochi dubbi quale chitarra acustica comprare, se conviene una chitarra economica o magari spendere qualcosa di più ma avere la garanzia che solo la migliore marca di strumenti musicali può darti.

Nella recensione della chitarra Enya Nova Go evidenzierò le caratteristiche principali che torneranno utili anche per comprendere a che tipo di chitarrista questo strumento è adatto.

Materiali

Generalmente partirei dal suono ma è innegabile che la particolarità di questo strumento siano i materiali, sebbene le chitarre in fibra di carbonio siano presnti sul mercato dià da un pezzo. Ad ogni modo, il suono di uno strumento è influnzato dai materiali.

Da sempre la qualità e il tipo del legno è un cruccio per chitarristi e liutai ma invito tutti a non guardare alla fibra di carbonio con pregiudizi. Questo materiale, rispetto al legno, comporta una serie di vantaggi. La fibra di carbonio, infatti, non risente delle temperature e tatomeno dell’umidità. La resistenza agli urti, poi, non è un aspetto scondrario.

Suono ed effetti

Come suona la Enya Nova Go SP1. Per la fascia di prezzo nella quale si posiziona questo strumento, suona sicurmente bene, soprattutto per i principianti. Questa, però è solo la sintesi di un discorso che merita di essere ampliato.

Partiamo dal volume. Suonado senza attivare il pickup la chitarra è perfettamente udibile, tra quattro mura non ci sono problemi.

C’è un lieve incremento del volume attivado il pickup ma questo vi torna utile sopratutto per sfruttare gli effetti per chitarra che sono reverbero, delay e fusion, oltre alla modlità acustic.

Attenzione, per ampliare la possibilità di gestire i parametri, consiglio di scaricare la app. Non mi ha soddisfatto la proiezione della chitarra ma ripeto, per la fascia di prezzo, va bene così. I bassi sono poco profondi e più in generale il bilanciamento con i cantini non mi ha covinto del tutto.

Design e Comodità

È una chitarra comodissima da suonare, anche grazie al suo design che ritendo uno dei punti di forza della Enya Nova Go SP1. È una chitarra di piccole dimensioni, da 35 pollici, 33 se invece optate per il modello senza pickup.

È leggera. Il manico mi piace molto. È una chitarra per bambini? O meglio, è uno strumento musicale che può essere suonato dai bambini? Sicuramente sì anche se le corde all’inizio potrebbro sembrare troppo dure per i più piccoli, tuttavia con delle 09 si potrebbe ovviare al problema.

Corde per chitarra acustica che, attenzione, consiglio di sostituire a prescindre con qualcosa di meglio. Di serie sono montate le D’Addario YB-XT. Anche con questo piccolo accorgimento si può migliorare il suono.

Connettività e Accessori

Oltre all’ingresso per il jack che consente di collegare la chitarra all’amplificatore, è presente anche una port USB grazie alla quale stabilire il collegamento con il computer e magari registrare comodomente i vostri pezzi.

Buona la dotazion degli accessori a cominciare da una custodia ben fatta. È presente, inoltre, il jack (abbastanza cheap), il cavo usb, una tracolla per chitarra e la chiave per regolare il manico.

► La migliore chitarra acustica in fibra di carbonio – Offerte e Prezzi

Di Vincenzo Borriello

Direttore responsabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *