Sconfotta alle elezioni Italexit di Gianluigi Paragone

Sconfitta senza appello per Gianluigi Paragone alle elezioni amminstrative di Milano. Il leader di Italexit, eletto senatore per il Movimento 5 Stelle alle elezioni del 2018, ha raccolto una manciata di voti grazie al coraggio di alcuni fedelissimi che nonostante quanto si dicesse su Facebook e sulle chat Telegam, si sono recati presso i seggi elettorali. Ma cos’è accaduto? Come si spiega la sconfitta politica di uno dei leader No Vax, pardon, Free Vax, No mask, No bank e No euro?

Ebbene, il piano diablico è stato smascherato. A meno di 24 ore dal voto, proprio mentre una folla oceanica si stava organizzando per far sentire il suo sostegno al leader di Italexit e recarsi a votare, sul gruppo Telegram “Basta Fregnacce” è cominciato a circolare una notizia inquietante.

Le elezioni comunali sono l’ennesma trappola della massoneria che in combutta con la dittatura sanitaria, ha ordito per rendere schiavi i liberi cittadini. Il piano, tanto geniale quanto diabolico, era d’inserire un microchip sottopelle ai malcapitati una volta entrati nella cabina elettorale.

Già ma come fare senza che gli elettori di Italexit se ne accorgessero? Molto semplice: la punta della matita era imbevuta di GHB. Una volta leccata la punta per verificare che la matita fosse realmente indelebile, inserire il microchip sottopelle era un gioco da ragazzi.

Italexit e Gianluigi Paragone hanno perso le elezioni a Milano ma il piano del Nuovo Ordine Mondiale è stato fermato. La lotta No Vax, No Green Pass, No Euro ecc. continuerà fuori dalle cabine elettorali, proseguire dove è davvero possibile cambiare il mondo: su Facebook e Telegram… naturalmente.

Elezioni Milano: Gianluigi Paragone ammette la sconfitta di Italexit

Il Leader di Italexit Gianluigi Paragone ha ammesso la sconfitta e ha denunciato il grave fatto. È un attentato alla democrazia. Le banche, ma soprattutto le farmacie vogliono zittirci. Non ci arrenderemo alle lobby delle mascherine.

Il direttivo di Italexit si riunirà in serata per decidere la nuova strategia. Ai massoni dico: il vostro piano è fallito miseramente. La nostra vittoria è stata solo rimandata.

Articolo di satira

Di Vincenzo Borriello

Direttore responsabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *