Donna partorisce dopo trapianto di utero: primo caso in Italia - Notizioso
parto dopo gravidanza di utero

Una donna ha partorito dopo essere stata sottoposta as un trapianto di utero. È successo all’ospedale di Cannizzaro di Catania. Si è trattato di un parto straordinario, è il primo caso in Italia e sesto nel mondo di gravidanza portata a termine con successo dopo un trapianto di utero. La mamma, 31 anni, ha subito un parto cesareo. La donna aveva la febbre a causa del covid. I medici hanno deciso d’intervenire nonostante la donna fosse ancora alla trentaquattresima settimana di gravidanza. Madre e figlia, 1,7 kg di peso, sono stabili.

Bambina nata dopo il trapianto di utero: la madre nata con la sindrome di Rokitansky

La trentunenne siciliana era nata priva di utero, soffriva della sindrome di Rokitansky. Nell’agosto del 2020 la paziente ha ricevuto il trapianto di utero donato una donna di 37 anni morta per un arresto cardiaco. Il trapianto è stato eseguto al policlinico di Catania da un’equipe composta dai professori Pierfrancesco e Massimiliano Veroux, Paolo Scollo e Giuseppe Scibilia.

La bambina si chiama Alessandra in onore della donna che ha donato gli organi. Dopo il trapianto marito e mogli hacco comnciato il percorso per l fecondazione assistita omologa. A tal fine prima dell’intervento per il trapianto dell’utero sono stati prelevati gli ovociti e conservati presso la biocaanca del policlinico.

Fonte ANSA

Di Vincenzo Borriello

Direttore responsabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.