DAZN problemi con lo streaming

DAZN è ancora fonte di rabbia per i tifosi che vorrebbero seguire la loro squadra del cuore senza intoppi. E se l’anno scorso i problemi erano tanti ma le partite poche, il campionato di calcio di Serie A 2021/22 è esclusiva della piattaforma streaming. L’anno scorso DAZN a seguito delle tante proteste era stata costretta ad appoggiarsi a Sky per la trasmissione via satellite del tre match per i quali deteneva i diritti. Quest’anno non è così e il fatto che tra i due competitor ci sia rottura totale lo si capisce anche dalla eliminazione dell’app DAZN dal decoder Sky.

I primi problemi si sono manifestati subito dopo il fischio d’inizio di Inter – Genoa. Immagini bloccate, per pochi minuti a dire il vero, ma tanto è bastato a scatenare l’ira dei supporter. I problemi sono stati la conseguenza dei troppi accessi su una delle Cdn.

E dire che Inter – Genoa non era una partita di cartello; probabilmente per questo, il problema è stato risolto velocemente. Ma cosa potrebbe accadere, per esempio, in un match come Inter – Juventus, ovvero, due delle squadre italiane con più tifoserie?

Un match del genere è capace di attirare le attenzioni anche di supporter di altre squadre che difficilmente si perderebbero una partita di cartello.

È filato tutto liscio, invece, per Verona – Sassuolo. Da DAZN filtra ottimismo, fiduciosi che il sistema reggerà anche in caso di moltissimi accessi. Staremo a vedere.

Problemi con lo streaming di DAZN: interviene il Codacons

Pronto l’intervento della Codacons che chiede il rimborso degli abbonamenti e in una nota spiega:

Ora siamo costretti a dare seguito a quell’impegno, visto il reiterarsi della situazione. Perciò chiediamo immediati rimborsi in favore di tutti gli abbonati per l’impossibilità di fruire del servizio acquistato. Chi, infatti, è in possesso di pacchetti Dazn e non è riuscito ad assistere in tv alla partita, o ha subito continue interruzioni del segnale, ha diritto, in base al codice civile, ad ottenere il rimborso di quanto pagato, proporzionalmente al disagio subito.

Fonte ADNKRONOS

Di Vincenzo Borriello

Direttore responsabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.