Cristiano Ronaldo

Cristiano Ronaldo ha preso la sua decisione: lasciare la Juventus e accasarsi con il Manchester City. Badate bene, l’addio a CR7 non è una questione nata negli ultimi giorni. No, il pluripallone d’oro studiava una exit strategy con il suo agente Jorge Mendes già da tempo, almeno un anno. Il Covid ha bloccato tutto. Un segnale importante è arrivato lo scorso maggio quando Cristiano Ronaldo ha caricato le sue adorate auto su un camion e spedite chissà dove, forse proprio in Portogallo per poi essere ricollocate in vista di un possibile trasferimento ad altro club.

Proprio quando dell’addio dell’attaccante non se ne parlava più, Mohammed bin Hamad bin Khalifa Al Thani ha pubblicato una foto di Cristiano Ronaldo accanto a Messi, entrambi con la maglia del PSG.

Tra i tifosi della Juventus è caduto il gelo nonostante la permanenza dell’afa sull’Italia. Ma la preoccupazione era fondata. Mohammed bin Hamad bin Khalifa Al Thani è lo stesso che aveva anticipato il trasfermento di Messi al PSG.

Cristiano Ronaldo al Manchester City: le condizioni della Juventus

Eppure allo stato attuale sembra difficile un approdo del portoghese a Parigi. Il motivo è semplice ed è lo stesso che ostacola il trasferimento al Manchester City. Il club parigino sognava un’operazione alla Messi, ovvero, senza pagare il costo del cartellino.

Una ipotesi del genere non è minimamente presa in considerazione dai bianconeri, anche se ciò significherebbe liberarsi di un ingaggio molto esoso. Il Manchester City ha provato lo stesso giochetto. Mentre a CR7 gli ha offerto una barca di soldi, senza contare la lauta commissione di Jorge Mendes, ha mandato quest’ultimo in avanscoperta.

Questa volta però, la proposta non poteva essere la stessa del PSG, ovvero, regalateci Cristiano Ronaldo. Il club inglese sarebbe disposto a indennizzare la Juventus ma con una somma parecchio lontana dai 30 milioni che il club chiede.

L’alternativa è accettare l’inserimento di una contropartita tecnica: Sterling, per essere precisi, che guardacaso gioca a sinistra come il portoghese. Tuttavia, secondo AS la Juve preferirebbe Gabriel Jesus. L’attaccante, però, è considerato tra gli incedibili di Guardiola.

In questo momento Mendes dovrebbe essere giunto a Manchester con la risposta dei Bianconeri: 30 milioni oppure Cristiano Ronaldo non parte. Secondo AS Cristiano Ronaldo avrebbe già in tasca l’accordo con il club di Premier Leagu. Dunque, quanto guadagnerà Cristiano Ronaldo al Manchester City? Beh gli è stato offerto un contratto fino al 2023 e ingaggio da 15 milioni netti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *