Chitarra elettrica per principianti - recensioni e prezzi - Notizioso
Van Halen chitarra elettrica per principianti

La chitarra elettrica per principianti è uno di quegli strumenti che più affascinano i giovanissimi. Spesso quello che all’inizio può semprare u semplice sfizio diventa autentica passione, tanto che si decide di didicarsi anima e corpo allo studio dello strumento musicale. Vero, c’è anche chi si stanca in fretta e lascia che la chitarra si riempia di polvere. In un caso o nell’altro bisognerà pur cominciare, ecco perchè abbiami scritto na guida all’acquisto sulle chitarre elettriche per principianti. Abbamo selezionato diversi modelli, ma in particolare vi segnaliamo questi due: laFender Squier Affinity Statocaster FMT HSS che abbiamo apprezzato per la sua versatilità e laIbanez GRGR221PA Aqua Burst consigliata a chi predilige generi come il metal.

1° Prodotto

Fender Squier Affinity Statocaster FMT HSS

Pregio

La chitarra ha un buon manico, scorrevole e comodo da impugnare.

Difetto

La chitarra è migliorabile. In futuro meglio cambiare le meccaniche.

Conclusione

Considerato anche il prezzo, possiamo ritenerla un chitarra più che valida per un principiante.

2° Prodotto

Ibanez GRGR221PA Aqua Burst

Pregio

Di questa chitarra ci ha piaciuta la sua potenza. Bella la distorsione.

Difetto

Non ci sono significativi problemi, segnaliamo l’assenza di accessori.

Conclusione

La Ibanez Aqua Burst si è dimostrata essere una chitarra valida, ma indicata più che altro per il metal.

3° Prodotto

Ibanez IJRX20-BL Kit Chitarra Elettrica Blu

chitarra elettrica per principianti Ibanez

Pregio

Buono il rapporto qualità prezzo così come il suono della chitarra.

Difetto

La borsa per la chitarra è priva d’imbottitura, non protegge dagli urti.

Conclusione

A un prezzo contenuto si ha tutto quello che serve per cominciare a fare pratica. Si può suonare dal rock al metal.

Chitarra elettrica per principianti – Consigli d’acquisto e Recensioni

Probabilmente qualcuno vi avrà detto che se volete imparare a suonare la chitarra, dovete cominciare con quella classica e aspettare per quella elettrica. Non è assolutamente vero. Questi strumenti prevedono approcci diversi, tecniche diverse.

Potete tranquillamente cominciare cominciare con una Fender Stratocaster o magari con una Gibson Les Paul e diventare ottimi chitarristi. Un momento, abbimo appena citato due delle migliori marche di chitarre (e modelli), ma ci siamo promessi di parlarvi di strumenti per principianti, ovvero, che non costino troppo. Dunque risponderemo alla domanda: quale chitarra elettrica per principianti comprare?

Quanto spendere per una chitarra?

Probabilmente conviene riflettere prima sul budget a disposizione prima di decidere quale chitarra elettrica per principainti comprare. Mettiamo in chiaro una cosa: se l’idea è di studiare con serietà la chitarra, il consiglio è di prendere un buono strumento fin da subito, diciamo qualcosa di semiprofessionale.

Studiare su una pessima chitarra rallenta i progressi. Se invece parliamo di ragazzini con le idee poco chiare, è preferibile prendere un guitar pack che comprende chitarra e amplificatore. Questa è una soluzione economica e con pochi soldi si ha tutto il necessario per divertirsi.

L’importanza dei pick-up

I pick-up sono un elemento essenziale per qualsiasi chitarra elettrica. Sulle migliori chitarre elettriche si trovano da uno a tre pick-up. Tuttavia la differenza più importante è quella tra pick-up single coil e pick-up humbuking, altrimnti detto humbucker.

Generalmente un pick-up single coil ha tra le sue caratteristiche una timbrica più brillante ma se cercate una bella distorsione, vi serve un pick-up humbucking. Qui si apre un alto discorso: attivo o passivo?

Qui ogni chitarrista ha le sue preferenze. Il pick-up attivo a differenza di quello passivo, ha bisogno di una batteria. Questo garantisce un maggore segnale in uscita, maggiore sustain e bassa impedenza.

Ponte, manico meccaniche della chitara elettrica per principianti

Vi risparmiamo i discorsi sui materiali ma prima di capire quale chitarra elettrica per principianti comprare, qualche parola su ponte, manico e meccaniche dobbiamo necessariamente spenderla. Il ponte si distingue in fisso e mobile.

Il ponte fisso rispetto al mobile garantisce una migliore tenuta dell’accordatura ma “castra” l’spressività della chitarra e non ha la leva del vibrato. La trovate sul ponte mobile ma più giocate con la whammy bar e più lo strumento si scorderà.

Poi è chiaro che la tenuta dell’accodatura dipende dalla qualità del ponte ma anche delle meccaniche e delle corde stesse. Per i fanatici della whammy bar suggeriamo una chitara con ponte Floyd Rose oppure uno con licenza Floyd Rose che hanno prezzi bassi rispetto agli originali e di conseguenza anche la chitarra elettrica è più economica.

Per quanto riguarda il manico della chitarra, della sua bontà ci si rende conto solo dopo aver suonato un po’. Chi non è esperto non riesce a riconoscere un buon manico da uno pessimo. In generale il manico della chitarra deve innanzitutto essere adatto alla mano di chi suona, poi deve essere scorrevole e preciso.

Le migliori chitarre elettriche per principianti – classifica

Abbiamo realizzato delle recensioni per quelle che secondo noi sono le migliori chitarre elettriche per pincipianti. Abbiamo cercato di selezionare le offerte più interessanti e individuato chitarre in vedita online a prezzi bassi ma che siano comunque di buona qualità. Fate una comparazione tra i prezzi dei modelli scelti e poi decidente.

Fender Squier Affinity Statocaster FMT HSS

La serie Affinity Stratocaster è dedicata ai principianti. È una chitarra che fa al caso di quanti hanno un budget piccolo o comunque non vogliono fare il passo più lungo della gamba. Già il marchio Fender rappresenta una garanzia, anche se questo nasconde alcuni nei che ai meno esperti potrebbero facilmente sfuggire. Ne parliamo tra un attimo.

Realizzata in Indonesia utilizzando il pioppo come legno del body, ha il top in acero così come la tastiera. L’impugnatura del manico a C è comoda. Manico che oltretutto è abbastanza scorrevole. A proposito, i tasti sono 21.

Il ponte è mobile. Il pick-up è in 5 posizioni con un humbucking al ponte e due single coil al centro e al manico. Come suonano? Buoni i puliti (per questa fascia di prezzo) ma non soddisfa molto la distorsione. Non fraintendeteci, è un chitarra che per il rock va sicuramente bene.

Ciò che invece non va benissimo, sono le meccaniche, anche se per una chitarra di questa fascia di prezzo c’era da aspettarselo. Insomma, nessuno scandalo e in futuro si possono sempre cambiare senza spendere una fortuna.

Secondo noi la chitarra avrebbe bisogno di un setup, a comincire dalla regolazioe dell’action ma prendeteci prima la mano e poi magari fatela sistemare dal vostro liutaio di fiducia.

ProContro
Manico
Ci è piaciuto il manico, comodo da impugnare e scorrevole.
Setup
Alla prima occasione conviene fare un bel setup. L’action non ci è piaciuta.
Finiture
È uno strumento ben riginito, senza sbavature. stetica premita.
Meccaniche
Da rivedere le meccaniche, fortuna che possono essere sostituite facilmente.
Costo
Molto buono il rapporto qualità/prezzo

Ibanez GRGR221PA Aqua Burst

La chitarra elettrica per principianti Ibanez Acqua Burst la troviamo al secondo posto della nostra classifica ma in realtà si tratta di un pari merito con la Fender vista in precedenza, anche se è meno versatile. Tuttavia se avete bisogno di un distorsione potente, vi consigliamo vivamente questo modello poiché al prezzo che costa è difficile trovare di meglio.

Corpo in pioppo e manico in acero, lungo 24 tasti. È lo strumento ideale sia per chi sogna meravigliosi assoli si per chi vuole ritmiche belle pesanti. Due pickup humbucking con selettore in cinque posizioni in grado di tirare fuori una discreta gamma di suoni.

L’estetica è un altro punto di forza di questo strumento che forse richiede giusto qualche piccola regolazione. Parliamo di dettagli, ad ogni modo. A proposito la ricevete con corde 010. Peccato non sia compresa di accessori.

ProContro
Potenza
È una chitarra pensata per chi cerca innanzitutto una buon distorsione per delle ritmiche potenti.
Accessori
C’è davvero poco da dire se non ch la chitarr è priva di accessori.
Manico
Il manico con tasti jumbo è comodo e abbstanza preciso.
Prezzo
Ci riteniamo soddisfatti anche del costo di questo strumento.

Ibanez IJRX20-BL Kit Chitarra Elettrica Blu Amplificatore/Custodia/Accordatore

Cominciamo a vedere qualche guitar pack che rappresentano probabilmente la soluzione migliore per i principianti che non vogliono spendere troppo. C’è tutto quello che serve per cominciare a suonare.

La confezione comprende, oltre alla chitarra elettrica, un amplificatore da 10 W, una borsa per trasportare lo strumento, l’accordatore, la tracolla, il cavo ed alcuni plettri. Tutti questi accessori trovano sistemazione in una piccola borsa.

Ma veniamo ai dettagli dello strumento che ha il manico in acero e il top in pioppo. La chitarra elettrica per principianti Ibanez ha due pickup humbuking e il ponte mobile.

La tenuta dell’accordatura lascia un po’ a desiderare. Stesso discorso per la precisione del manico ma non è una novità quando si tratta di chitare economiche.

La qualità degli accessori non è eccelsa, la borsa per esempio, non è imbottita quindi serve solo per non far prendere polvere alla chitarra.

Il cavo è modesto, ma con pochi euro potete comprarne uno migliore. Detto questo, consigliamo sicuramente l’acquisto.

ProContro
Costo
Il rapporto qualità prezzo è buono
Meccaniche
La tenuta dell’accordatura non è il massimo, anche se le mecaniche sono in linea con la fascia di prezzo dello strumento.
Completo
L’articolo presenta tutto il necessario per comincire a suonare, in particolare l’amplificatore.
Borsa chitarra
La borsa per la chitarra è priva di imbottitura. Protegge dalla polvere, non dagli urti.
Accessori
La qualità degli accessori è modesta.

Le migliori chitarre elettriche per principianti – Prezzi e Offerte

N.B. Notizioso riceve una percentuale sugli acquisti fatti su Musical Store 2005

Di Vincenzo Borriello

Direttore responsabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *