Gricignando d'Aversa: cane strangolato

CASERTA – Un cane è morto strangolato, probabilmente nel tentativo di liberarsi dal guinzaglio che lo teneva legato ad un palo della segnaletica stradale, è successo a Gricignano d’Aversa. La terribile immagine è stata diffusa dal gruppo FB “Se sei di casa”. A denunciare, tra gli altri, l’accaduto è stato anche il deputato dell’alleanza Verdi-Sinistra Francesco Emilio Borrelli. Il povero cane è stato abbandonato senza cibo e acqua, legato a quel palo, non aveva nessuna possibilità di sopravvivere.

Un uomo ha notato l’animale ma purtroppo era troppo tardi per salvargli la vita. In tanti, in queste ore, stanno chidendo che il o la responsabile del crimine paghi le conseguenze. Non è chiaro se sia stata presentata denuncia presso le forze dell’ordine per l’uccisione del cane.

Cane strangolato a Gricignando D’Aversa: la denuncia di Borrelli

Il responsabile di questo barbaro ed inumano gesto dovrà essere individuato e perseguito. Negli ultimi tempi abbiamo assistito già a troppe barbarie commesse sugli animali. E’ ora di dire basta, per davvero. È assolutamente necessario apportare delle sostanziali modifiche alle leggi affinché questi vigliacchi assassini la paghino cara.

Fonte Corriere del Mezzogiorno

Di Vincenzo Borriello

Direttore responsabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notizioso