Benzema alla Roma: smontiamo la bufala - Notizioso
Benzema alla Roma non accadrà

È un classico, una società firma un accordo con un grosso sponsor tecnico, e come per magia si danno per fatti trasferimenti improbabili. È il caso di Karim Benzema alla Roma, un accordo tra le parti che si verificherebbe per intercessione della Adidas. Di notizie del genere ne abbiamo sentite a centinaia, è sempre lo stesso “schema” che si ripete.

Dopo la bufala di Ronaldo alla Roma dobbiamo segnalare, dunque, quella di Benzema. Non è un caso che questa notizia salti fuori durante la sosta di campionato, quando c’è ben poco da scrivere, oltre alla pessima figura (l’nnesima) dell’Italia di Roberto Mancini che non ha risolto i problemi neanche convocando Retegui (esordio con gol).

In tutta questa storia sono solo due gli elementi di verità: Benzema è in scadenza di contratto e l’Adidas è il suo sponsor tecnico così come lo è della Roma. Il resto sono chiacciere.

Karim Benzema via dal Real Madrid: i tifosi della Roma sognano

L’addio di Benzema al Real Madrid sembra essere scontato. Il Pallone d’Oro ha 35 anni e un ingaggio altissimo, di certo fuori dai parametri della Roma. Il futuro dell’attaccante francese potrebbe essere in MLS o perchè nò, chiudere la carriera negli Emirati Arabi o dovunque ci sia uno sceicco desideroso di spendere i petroldollari.

Intanto la stampa spagnola ragiona proprio sul possobile sostituto di Benzema: oltre al nome, anzi, al tormentone Mbappè che l’anno scorso è stato a un passo dal trasferirsi in Spagna, si è aggiunto Haaland.

Ad essere sinceri se a questo punto Mbappè sia da escludere dopo il rinnovo con il PSG, Haaland è una trattativa tutut’altro che semplice. Non meravgliamoci se qualcun presto accosterà anche il nome di Victor Osimhen al Real Madrid, sebbene abbia aprtamente detto di sognare di giocare in Premier League un gorno o l’altro.

Di Vincenzo Borriello

Direttore responsabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *