Benjamin Giorgio Galli foreign fighter

Si chiamavaa Benjamin Giorgio Galli il foreign fighter morto in Ucraina, dalle parti di Kharkiv. La notizia è stata confermato dalla padre del soldato partito volontario per dare il suo sostegno all’esercito Ucraino. L’uomo, 27 anni, era originario di Varese ma aveva anche la cittadinanza olandese.

Il ventisettenne era partito proprio dall’Olanda circa 7 mesi fa per unirsi alle truppe del presidente Zelensky nella guerra contro le forze armate di Vladimir Putin.

Ma chi era Benjamin Giorgio Galli e perchè aveva scelto di fare il foreign fighter. In verità sono poche le informazioni che si hanno della vittma.

Tuttavia dal suo profilo Facebook si evince una certa passione per le armi, come dimostrano alcuni video del ragazzo che si esercita in un poligono in Svizzera.

Un appassionato di giochi di guerra online così come della musica Heavy Metal. Lo si capisce dal video dei Sabaton condiviso sul profilo FB, la band svedese del frontamn Joakim Broden autrice di dischi con testi dedicati a guerre e battaglie storiche, veri e proprio concept album che, appunto, sono da intendersi come narrazione storica e non come esaltazione di quei tragici eventi.

Questi elementi, dunque, non devono far pensare ad un esaltato, al classico tipo da school shooting.

Non stiamo qui a giudicare Benjamin Giorgio Galli che probabilmente, ha solanto voluto combattere al fianco di un popolo aggredito, oppresso da un tiranno come Vladimir Putin.

Il giovane foreign fighter ha ucciso ed è stato ucciso da ragazzi come lui. Questa è la guerra, questo è il suo orrore che ancora una volta ci ricorda come in un conflitto, perdono tutti meno chi si gode lo spettacolo dalla stanza dei bottoni.

ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM DI NOTIZIOSO PER RESTARE AGGIORNATO CON LE NOSTRE NOTIZIE

Di Vincenzo Borriello

Direttore responsabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.