Sienna Robbis ustionata con l'asciugacapelli

La piccola Sienna Robbins, 7 mesi appena, si è provocata delle gravi ustioni alla testa, al viso, al collo e agli occhi. Il tutto per colpa di un’asciugacapelli lasciata incustodita. Il fatto è accaduto ad Adelaide, Australia. La piccola si era addormentata così la mamma l’ha lasciata nel letto matrimoniale. Si stava intrattenendo con il marito e alcuni parenti con un gioco da tavolo quando ha sentito l’asciugacapelli accendersi.

Sapeva che l’elettrodomestico si trovava in camera da letto. È accorsa a vedere cosa fosse accaduto e ha trovato la povera Sienna pancia all’aria con il viso devastato dalle ustioni. Gli occhi erano gonfi, tanto che la piccola è stata cieca per tre giorni.

Sienna ha subito ustioni di secondo e terzo grado

È stata una scena orribile con ustioni presenti sul visto e sulla testa di second e terzo grado. La donna ha chiesto al marito di chiamare un’ambulanza. Nel frattempo ha preso la bambina in braccio e si gettata sotto la doccia, fino all’arrivo dei soccorsi.

La piccola è satta trasportata in un ospedale pediatrico di Adelaide. Ha bisogno di un intervento chirurgico ogni due giorni per le prossime sei settimane. È molto probabile che in alcune zone della testa non cresceranno più i capelli. I genitori sono distrutti.

Danielle, la mamma di Sienna, non si dà pace di come ciò sia potuto accadere. La controllava ogni 15 minuti, attorno al letto aveva messo delle barre per evitare che scendesse da sola, ma tutto questo non è servito.

La piccola è riuscita a scappare dal letto e raggiungere l’asciugacapelli, azionarlo e procurarsi quelle terribili ustioni. Danielle, che di professione fa l’infrmiera, dice che lei e il marito si sentono i genitori peggiori del mondo. Sono giorni che piangono, non riescono a mangiare per quanto accaduto alla loro bimba.

Fonte Harald Sun

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *